“Allenamento con i pesi e donne” di Marco Martone

Troppo spesso nelle palestre, all’atto di compilare la scheda di allenamento, gli istruttori si trovano davanti donne, sia giovani che adulte, che sono reticenti ad allenarsi con i pesi per la paura di incorrere in uno sviluppo muscolare spropositato che faccia perdere loro femminilità. Sfatiamo alcuni miti! Primo: “l’allenamento con i pesi fa diventare enormi le donne rendendole mascoline”. Falso: lo sviluppo incredibile che vedete in certe donne che gareggiano è da attribuirsi oltre che ad una genetica fuori della norma anche ad una manipolazione ormonale fatta attraverso l’uso di farmaci dopanti.

Una donna “natural”, infatti, ha una costellazione ormonale differente sia dall’uomo che dalle donne che ricorrono al doping, soprattutto per quanto riguarda gli ormoni deputati all’anabolismo (crescita), come ad esempio il testosterone. Secondo: “l’allenamento con i pesi fa ingrossare parti del corpo per voi già grosse, tipo gambe e braccia”. Falso: il fatto di avere gambe e braccia abbastanza voluminosi, nel 90% dei casi è dovuto al grasso superfluo in loco; allenandovi anche con i pesi, oltre che svolgendo lavoro aerobico, sostituirete il grasso superfluo con nuova massa muscolare, che, a parità di peso, è cinque volte meno voluminosa del grasso!.

Quindi, anche nel caso limite in cui riusciste a sostituire, nelle zone con adipe accentuato del corpo, tutta la quantità di grasso superfluo in muscoli (fatto assai improbabile perché necessita di tecniche di allenamento mirate, che di norma non vengono proposte al gentil sesso), la vostra figura sarà sicuramente più snella e tonica anche se la bilancia ci dice che non abbiamo perso nulla! Parlando di tecniche di allenamento, vi consiglio di ricorrere agli esercizi complessi che hanno il beneficio di dare uno scossone al metabolismo, permettendovi di bruciare molte calorie anche quando state a riposo: via libera quindi a squat, stacchi per glutei e gambe e distensioni su panca per la parte superiore del corpo.

L’unico consiglio che si può dare a quella piccolissima percentuale di donne che mettono su massa muscolare facilmente, è di non scendere sotto le 10-12 ripetizioni per serie, in modo da non usare un carico troppo elevato che favorisce un tono muscolare non desiderato.

Se ancora non vi ho convinto, vi darò ulteriori notizie sui benefici che l’allenamento con i pesi può dare:

1. L’allenamento con i pesi rafforza il tessuto osseo, rendendolo molto più compatto e denso. Per le donne è un importante strumento come prevenzione primaria e secondaria, all’osteoporosi, che con la menopausa inizia a manifestarsi naturalmente.

2. L’aumento della massa muscolare a scapito di quella grassa alza il metabolismo, permettendovi di bruciare più calorie anche quando siete a riposo. Ricordate, infatti, che è il tessuto muscolare a bruciare calorie, mentre il grasso è metabolicamente inattivo.

3. Ci sono degli studi che mettono in relazione la postura (e l’immagine corporea) con il modo in cui affrontiamo la vita: l’allenamento con i pesi influisce positivamente su entrambe!

La prossima volta che andrete in palestra, quindi, non preoccupatevi di esagerare a mettere su massa muscolare… ma semmai di averne troppo poca!

Marco Martone

Personal Trainer – Wellness Manager

1 comment on this postSubmit yours
  1. è possibile avere una scheda di allenamento per aumentare massa muscolare in poco tempo ?sopratutto glutei…mi alleno gia ma mi consigliano sempre di non fare pesi per il fatto di essere abastanza definita gia di costituzione mia sendo un pò scura ma io non mi vedo cosi definita..se può farmi la scheda lei sarei felice..li manderò le misure che vuole ..grazie

Submit your comment

Please enter your name

Your name is required

Please enter a valid email address

An email address is required

Please enter your message

Hyde Park © 2017 All Rights Reserved

http://www.rivistahydepark.org

Theme by Marco Savarese

Powered by Marco Savarese