“Cantanti intonati vs Artisti emergenti” di Veronica Eracleo

Perché siamo invasi da cantanti intonati (quando ci va bene) che non fanno altro che annullarci la mente con i loro ritornelli scemi e testi scontati?
Scrivendo di cantanti poco conosciuti e bravi porsi questa domanda è alquanto doverosa, soprattutto quando si ascoltano artisti interessanti. Più mi immergo nel mondo di Myspace e più mi rendo sempre più conto di quanto la discografia italiana non sia interessata alla buona musica e di quanto il pubblico perda l’occasione di ascoltare qualcuno degno di nota.
Di questa categoria fa sicuramente parte una giovane artista che chiamare solo cantante o cantautrice sarebbe una semplificazione troppo ingiusta. Se non la conoscete ancora prendete carta e penna e segnatevi il suo nome: Ilaria Scattina, detta semplicemente Ila.
Due sono le prime cose che colpiscono: la sua voce e il suo stile. Un timbro vocale che fa bene alle orecchie e un modo di esprimersi semplice e mai banale. Se a questo aggiungiamo dei testi liberi dalle solite strofette “cuore sole amore” direi che il risultato è ottimo.
Ma veniamo alle canzoni.
Le tracce presenti sul myspace di Ila sono estratte dal suo ultimo Ep “Va tutto bene” e il suo precedente cd “Malditesta”, più qualcosa in inglese non ancora inserito in un supporto.
“Basta” e “Niente che non sia reale” sono le due canzoni che meglio rappresentano il suo ultimo lavoro. Della prima canzone trovate anche il video girato da Ila stessa.
“Pioggia distratta” e “I’ll close the door”, invece, sono le classiche canzoni pronte ad avvolgerti nei momenti di solitudine facendoti sentire meno sola.
Come dicevamo all’inizio Ila è un’artista a 360 gradi. Nel suo space trovate “La guerra dei poveri”, un documentario da lei realizzato sulla condizione dei musicisti in Italia: riflessioni schiette per un filmato che farà riflettere non solo gli appartenenti alla categoria, ma anche il pubblico.
Quale modo migliore di lasciarvi se non quello di augurarvi un benvenuto nel mondo di Ila?
www.myspace.com/ilasinger

1 comment on this postSubmit yours
  1. ^__^

Submit your comment

Please enter your name

Your name is required

Please enter a valid email address

An email address is required

Please enter your message

Hyde Park © 2017 All Rights Reserved

http://www.rivistahydepark.org

Theme by Marco Savarese

Powered by Marco Savarese