“Di notte” di Patrizia Marinelli

[pullquote author=”Patrizia Marinelli”]
Se potessi dire una parola..
una sola, che potesse ridarmi
la sicurezza di te….
se potessi risentire i tuoi passi dentro,
e la tua paura tra le lenzuola
di un letto troppo grande….
il ricordo di noi
si nasconde nel mio letto
e di notte torna a farmi compagnia….
come i fantasmi che sognavo da bambina…
sfuggire ai tuoi occhi Ë inutile per me…
che vivo nell’attesa che la notte cali gelida e sicura…
per riviverti…..
e morire ancora quando sorge il sole….

1 comment on this postSubmit yours
  1. ti conosco solo per quello che hai scritto e che ho letto. posso dire che hai conosciuto l’amore folle … ne parliamo ?

Submit your comment

Please enter your name

Your name is required

Please enter a valid email address

An email address is required

Please enter your message

Hyde Park © 2017 All Rights Reserved

http://www.rivistahydepark.org

Theme by Marco Savarese

Powered by Marco Savarese